La risposta di ESET al COVID-19 e prospettive sul futuro del lavoro

Storia successiva
Editor

In tutto il mondo, aziende e consumatori si stanno abituando alla realtà post COVID-19, che ha rivoluzionato il modo in cui svolgiamo e pensiamo al nostro lavoro. Nel suo report What the Next Normal Will Be Post-COVID-19 (Quale sarà la futura normalità dopo il COVID-19), IDC, società leader nelle consulenze e nelle ricerche di mercato IT, presenta i 10 principali cambiamenti previsti, basandosi sulle iniziative dei leader del settore. 

Se è vero che tutte e 10 le tendenze saranno essenziali nel dare vita a una "nuova normalità", il report sottolinea che il modo in cui le aziende hanno risposto alla crisi ne definirà la reputazione per molti anni a venire. L'approccio e la risposta di ESET al COVID-19 si sono incentrati su  CSR, attività formative,  supporto alle aziende e sostegno ai nostri dipendenti.

Ci è stato subito chiaro che la predisposizione di test di massa e sistematici per il coronavirus sarebbe stata fondamentale per la ripartenza dell'economia. Per raggiungere questo risultato, la Fondazione ESET ha creato un fondo per la diagnosi e la prevenzione efficace del SARS-CoV-19. Inizialmente, ESET ha donato 300.000 euro al fondo e, in collaborazione con la comunità scientifica slovacca, ha realizzato il primo kit di test per il COVID-19, donandone 100.000 alla Repubblica Slovacca.

Oltre alla minaccia diretta alla salute delle persone, l'improvviso passaggio al lavoro da remoto ha reso molte organizzazioni vulnerabili agli attacchi informatici, visto anche l'aumento di malware e truffe. Il report IDC sottolinea che una maggiore conoscenza sulla sicurezza informatica promuovere la cultura della fiducia all'interno delle organizzazioni. Attraverso l'hub delle risorse WeLiveSecurity , ESET ha lanciato svariate attività formative per il pubblico generale e la community di esperti in materia di sicurezza informatica, smart workingRemote Desktop Protocol  e VPN securitycrittografia e backup. Ciò comprende risorse specifiche per insegnanti che devono gestire il lavoro da remoto con gli studenti e i propri figli.

All'assistenza formativa si è aggiunto un supporto commerciale concreto, con l'estensione delle prove gratuite dei prodotti rivolti a consumatori privati, PMI e aziende. Anche il sostegno alla comunità europea generale è stato importante, poiché offrire un'esperienza online più sicura per tutti è il cuore della nostra missione principale. Pertanto, abbiamo fornito ai CERT (Computer Emergency Response Team) in tutta l'Unione europea l'accesso gratuito per 180 giorni ai feed di ESET Threat Intelligence.

 

Ovviamente, oltre a garantire la protezione delle persone, è stato fondamentale anche offrire un sostegno concreto ai nostri dipendenti. Ci assicuriamo di aggiornare regolarmente il piano di continuità aziendale con specifiche riguardanti la pandemia, comunichiamo stato attuale e consigli ai nostri dipendenti, oltre ad aver creato un indirizzo e-mail dedicato a domande e richieste di assistenza. Una volta introdotto l'obbligo di smart working in Slovacchia, ci siamo assicurati che tutti i team disponessero dei presupposti fisici e tecnologici per lavorare da casa e abbiamo condiviso strategie per un lavoro da remoto ottimale. Il nostro team è la linfa vitale del nostro lavoro e garantirne la sicurezza è il primo passo per proteggere le altre persone.

Mentre la pandemia di COVID-19 continua a diffondersi e a condizionare le vite delle persone in tutto il mondo, secondo il documento n. EUR146291420 di IDC, What the Next Normal Will Be Post-COVID-19 (Quale sarà la futura normalità dopo il COVID-19), continueremo a garantire la migliore sicurezza possibile durante questi tempi incerti. Nel guardare al futuro del lavoro e alla trasformazione dell'economia globale, il nostro obiettivo è essere all'avanguardia nell'ambito di pratiche e soluzioni lavorative rivoluzionarie.

Preparati per macOS Big Sur! Aggiorna il tuo prodotto ESET per rimanere protetto con l'ultima versione di macOS.