Quattro consigli per rendere il lavoro del tuo amministratore di sistema più semplice.

Storia successiva

Essere un amministratore di sistema non è mai un lavoro semplice. Ci sono molte sfide che derivano dall'essere responsabile del sistema IT aziendale, dalla configurazione e manutenzione dei server, alla garanzia che la rete sia protetta da spam, virus e malware o alla ricerca 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per problemi con sistemi e programmi. Tuttavia, poiché il COVID-19 ha trasformato il modo in cui lavoriamo, mantenere la sicurezza è più difficile che mai visto che i dipendenti trasportano i loro computer e dispositivi in numerose località.

Per coloro che non hanno familiarità con i propri amministratori di sistema, il loro ruolo è quello di sistemare tutto ciò che riguarda il mondo tech, mantenere i sistemi IT funzionanti senza problemi e prevenire potenziali incidenti implementando controlli di sicurezza efficaci. Se non hai familiarità con il tuo amministratore di sistema, non sei solo: molte persone non sono consapevoli di quanto lavoro viene svolto nel reparto IT. Ecco perché, il 28 luglio 2000, è stata fondata la Giornata mondiale di apprezzamento degli gli amministratori di sistema, per incoraggiare le persone a dimostrare quanto apprezzano il loro duro lavoro e la loro dedizione.

Sebbene regali o messaggi di supporto siano sempre ben accetti, ecco i nostri quattro suggerimenti principali che possono rendere più semplici le vite degli amministratori IT e la tua quotidianità

1. Assumiti la responsabilità

Il primo punto da sottolineare è che il modo più semplice per semplificare il lavoro dell'amministratore è assumerti la responsabilità dei tuoi dispositivi. Prenditi il ??tempo necessario per creare password complesse e univoche per i tuoi vari account aziendali. Quindi, annota queste password o, meglio ancora, utilizza un gestore di password, in modo che il tuo amministratore non debba sbloccare i tuoi account quando le dimentichi. Questo non solo farà risparmiare tempo al team IT, ma aumenterà anche il livello di sicurezza dei tuoi dispositivi.

2. Stai al sicuro

In secondo luogo, è importante informarsi e conoscere i fondamenti della sicurezza informatica. Ciò ridurrà al minimo il rischio che l'amministratore debba salvare il tuo dispositivo da un malware. Quindi, durante la navigazione in Internet, assicurati di controllare che l'indirizzo di un sito web sia autentico, cercando gli errori di ortografia e non inserire mai informazioni personali su un sito web che non ha il lucchetto nella barra di ricerca del browser o non ha "https: //" all'inizio dell'indirizzo web. Allo stesso modo, diffida di tutte le e-mail che appaiono di punto in bianco e fermati a riflettere prima di aprire allegati o collegamenti.

3. Ascolta

Successivamente, assicurati di prestare attenzione a ciò che ti dice il team IT e segui le loro istruzioni. E' molto importante ascoltare e condividere C'è una ricchezza di esperienza dietro la guida e la saggezza condivise. L'adozione dei passaggi consigliati può prevenire problemi che si presenterebbero successivamente, riducendo al minimo il tempo che tu e gli amministratori IT della tua azienda dovete dedicare alla risoluzione dei problemi.

4. Comunicare

E' fondamentale mantenere la comunicazione con l'amministratore. Se ci sono problemi con il tuo computer, è sempre meglio segnalarli immediatamente, soprattutto perché spesso è facile dimenticarsene e lasciarsi coinvolgere in qualcos'altro. Infine, bisogna ricordare che l'amministratore IT è un membro prezioso del team e che per questo va trattato con lo stesso rispetto con cui tratteresti chiunque altro in azienda. Se vuoi che ti aiutino, devi aiutare anche loro.

Preparati per macOS Big Sur! Aggiorna il tuo prodotto ESET per rimanere protetto con l'ultima versione di macOS.