Come proteggere la webcam dagli hacker?

Storia successiva

Come proteggere la webcam dagli hacker?

Oggi le webcam sono parte integrante dei nostri dispositivi e le utilizziamo praticamente ogni giorno. Molti però non sanno che questo "occhio discreto" può essere preso di mira da parte degli hacker.

Un attacco informatico a scopo di intercettazione o sorveglianza è un'operazione banale per gli hacker. Aggiungere una funzione del genere a un malware non rappresenta un problema per loro e così, attraverso la webcam, possono vedere cosa succede nelle vicinanze di un computer infettato oppure registrare quanto viene detto attraverso il microfono incorporato.

Coprire la webcam con un nastro adesivo, tecnica di protezione popolare e adottata anche da Mark Zuckerberg, può impedire agli attaccanti di vedere cosa succede ma non azzera i rischi.

Ecco alcune misure da seguire per minimizzare i rischi potenziali in caso di attacco:

  • Assicurarsi che il software di sicurezza sia sempre aggiornato. Questo vale anche per il sistema operativo e per le applicazioni nel dispositivo che hanno accesso alla webcam. Utilizzate il software di sicurezza di qualità che protegga contro i più recenti malware e offra una funzione di protezione della webcam. Quest’ultima funzione è inclusa tra le nostre soluzioni. Come funziona? Garantisce un monitoraggio continuo di tutti i processi e le applicazioni aperti nel computer e ne controlla l'accesso alla webcam. Nel caso in cui un processo e/o un'applicazione cerchi di accedere alla webcam, la funzione avviserà ed è possibile bloccarli
  • Tenete sempre attivato il firewall che impedisce accessi non autorizzati al computer e abusi dei dati. 
  • La spia, che avvisa se la webcam è attiva o meno, può essere aggirata da parte di potenziali aggressori. Quando non si utilizza il portatile, tenerlo sempre chiuso.
  • Se si dispone di una webcam esterna collegata alla porta USB del computer, connetterla solo prima di utilizzarla, per esempio per una videochiamata. 
  • Alcuni siti Web richiedono l’attivazione della webcam per essere utilizzati. Un buon browser dovrebbe avvisare se la webcam è attiva. Qualora non sia necessario per l'utilizzo del sito, non attivarla
  • Per navigare sul Web, utilizzare una connessione WiFi sicura.
  • Assicurarsi che la rete domestica sia protetta da una password complessa. In questo modo è possibile ridurre i rischi di attacco al dispositivo. Per aumentare la sicurezza, quando non è possibile utilizzare la rete domestica, usare una connessione dati cellulare. 

Preparati per macOS Big Sur! Aggiorna il tuo prodotto ESET per rimanere protetto con l'ultima versione di macOS.